Perché domani vorrei essere all’inaugurazione di FICO Eataly World?

Perché domani vorrei essere all’inaugurazione di FICO Eataly World?

Condividi

Apre domani il più grande centro commerciale del cibo di Italia, e forse del mondo, a Bologna. Da un’idea di Oscar Farinetti, patron di Eataly, in partnership con COOP Italia.

Il suo nome è FICO acronimo di Fabbrica Italiana Contadina, un’ area di 80.000 metri quadrati all’interno del CAAB Mercato Ortofrutticolo, con 48 punti di ristoro e 20.000 metri quadrati di stalle.

FICO  è un grande parco a tema dedicato all’alimentazione e all’agroalimentare. E’ un luogo così grande e che farà così tante cose che è difficile poterlo raccontare con le parole. E’ meglio visionare questo video per capirlo.

 

Perché  vorrei essere all’inaugurazione di domani ?

Perché vorrei essere tra i primi testimoni del retail shop più evoluto del mondo. Qualcosa che veramente da una risposta alla crisi che stiamo vivendo. Qualcosa di veramente innovativo.

I supermercati così come sono oggi concepiti saranno mezzi vuoti nel futuro, difficilmente saranno in grado di attrarre le famiglie, per via della facilità di acquisto che l’e-commerce sta mettendo nella mani di molti consumatori.

Sopravviveranno solo quei punti vendita che sapranno completare l’esperienza, che sapranno aggiungere elementi di intrattenimento e di crescita. FICO è la nuova strada.

Sono più convinto che assisteremo a centinaia di imitazione del modello fra pochi anni in molte realtà italiane. Non con le stesse dimensioni espositive, ma con la stessa idea di esperienza.

Se vuoi conoscere di più sul mondo di Eataly ti consiglio di leggere questi due libri:

I love Eataly. Il cibo narrato e cucinato. ( lo trovi a un prezzo scontato qui)

Coccodè. Il marketing pensiero di Oscar Farinetti ( a un prezzo scontato qui)

 

Condividi