Sette libri che ogni imprenditore dovrebbe leggere

Sette libri che ogni imprenditore dovrebbe leggere

Condividi

Se vi capita di incontrare un uomo di rara intelligenza, chiedetegli quali libri sta leggendo.

Cosi raccomandava ai suoi alunni  un noto filiosofo americano vissuto nell’ottocento.

Quali libri invece dovrebbe leggere un imprenditore per rimanere al passo con i tempi e capire come il marketing, l’economia, l’informazione e il sistema bancario sta cambiando?

In un mondo così veloce e complesso in cui viviamo, un imprenditore non può essere solo un uomo di azione, ma anche un pensatore che prova costantemente a formarsi per decifrare e comprendere i cambiamenti che avvengono nel nostro ecosistema.

Di seguito ho redatto un elenco di SETTE LIBRI, a mio pare, che ogni imprenditore dovrebbe leggere per rimanere al passo con i tempi.

  1. Il succo del web marketing

Il marketing è cambiato.

Non si parla più di marketing, ma di web marketing.

Qualsiasi  attività di business non può più prescindere da una strategia digitale.

E’ davvero una bibbia questo libro di Alessandro Sportelli e Manuel Faè per gli imprenditori che vogliono investire online ed evitare di affidare le loro risorse con scarso successo all’amico o al cugino.

Un libro che non parla di cose tecniche, ma aiuta a d acquisire una consapevolezza di come si prepara una strategia di web-marketing per la propria azienda.



2. Facebook marketing plan

Non può mancare tra le tante letture un libro che parli di strategia su Facebook, il social media più stra-utilizzato dagli utenti del web.

Il più consigliato è quello di Veronica Gentili, social media strategist di successo.

“…Tutti oggi sono su Facebook, ma in quanti possono dire di abitarlo al meglio? Insomma, come renderlo una concreta risorsa di business? Come andare oltre i semplici mi piace, commenti e condivisioni per acquisire contatti e clienti nel social network più conosciuto al mondo? …”

In questo libro Veronica Gentili ti spiega passo passo come costruire una strategia che funziona, come creare un piano editoriale per coinvolgere i vostri clienti e potenziali clienti, come trovare il giusto pubblico per le tue Facebook Ads e creare inserzioni pubblicitarie che portano risultati.

3. Quattro cose da sapere per andare in banca

Un imprenditore oggi dovrebbe conoscere benissimo due cose: come si fa marketing e come farsi finanziare la propria start-up, un’ estensione della produzione, un macchinario o un’idea dalla banca.

Il mondo bancario si è evoluto e le banche possono dare soldi a chi rispetta le nuove regole, che solo loro conoscono.  Alcune di queste regole ce le svela in questo libro  uno dei maggiori negoziatori bancari in Italia, Valerio Malvezzi.

4.  Zero concorrenti. Come usare il brand positioning per differenziarti e farti cercare dai clienti.

“…Come fare marketing per creare un brand che “elimina i concorrenti” dalla mente del tuo cliente?

Usando il Brand Positioning, la strategia che permette di individuare il messaggio che ti differenzia dai concorrenti e ti rende la scelta preferita.

Questo libro spiega che cos’è il Brand Positioning e come usarlo, con esempi e un approccio pratico basato su oltre venticinque anni di esperienza. Il primo “manuale pratico del Brand Positioning”, pensato per l’imprenditore e utilizzabile anche dalle aziende di piccole dimensioni, dai manager e dai liberi professionisti…”

5: Il business plan. Guida alla costruzione di un business plan vincente con la metodologia dei 7 steps.

Dove vai se non ce l’hai. Il business plan è uno strumento utile non solo all’inizio del percorso di un’azienda, ma anche nella sua espansione; aiuta a mettere sempre a fuoco la propria vision e i propri obiettivi di business. Questo libro spiega la metodologia dei sette step per redigere un buon business plan. Ricco di esempi. Davvero utile!

6. Start up marketing.

Uno dei libri più consigliati per chi vuole capire come far crescere nel digitale la propria idea o impresa con il growth hacking marketing.

Come hanno fatto all’inizio Uber, Airbnb o Dropbox ad acquisire contatti e visibilità. Una guida completa per comprendere e applicare le strategie di marketing per far crescere il proprio progetto digitale.



7. Il nostro futuro. Come affrontare il mondo nei prossimi vent’anni

Come sarà il nostro futuro nei prossimi vent’anni, difficile saperlo visto come cambia velocemente il mondo, ma il consigliere dell’amministrazione Obama, Alec Ross,  prova a raccontarcelo  affrontando tutti i temi più caldi dell’innovazione – dalla ricerca genetica alla cybersicurezza alla rivoluzione dei Big Data – evidenziando le sue ricadute sulle decisioni che ognuno di noi dovrà prendere nei prossimi vent’anni: cosa studiare (e cosa far studiare ai nostri figli)? Che lavoro scegliere? Come investire i nostri risparmi?

Ovviamente la lista dei libri da leggere per la propria formazione sarebbe molto più lunga, ma questi sette libri possono aiutare molto a scoprire concetti o mondi che spesso un imprenditore, un libero professionista, un artigiano, non conosce per mancanza di tempo, di volontà o di passione.

E tu, quali libri aggiungeresti a questa lista? Scrivici lasciando un tuo commento in basso.

Buona lettura!

Condividi